Lasciati Ispirare

Consigli di viaggio

Itinerari

Chi Siamo

Top
  >  Planet   >  Destinazioni   >  Singapore e Malesia: come organizzare e cosa portare con se!
Singapore skyline

La nostra prima volta in Asia è stata in due paesi che in realtà non avevamo mai seriamente preso in considerazione. O per lo meno Singapore in realtà era nella mia Wish List già da piccola. Conoscete la canzone “Singapore” dei “I nuovi Angeli?”

Singapore, vado a Singapore
Vi saluto belle signore!

Ecco tutto è partito da lì, ancora prima di scoprire dove fosse questa città. La Malesia è venuta di conseguenza.

Decisa la meta del nostro viaggio, Singapore e Malesia, ho monitorato per qualche giorno i voli, fino a quando  ho deciso che il prezzo era nella media, per il periodo e per il poco anticipo. Abbiamo prenotato la nostra partenza solo 40 giorni prima! Volo A/R operato da Qatar Airways, prenotato però con Malaysia Airlines con entrambi gli scali a Doha. Costo a persona del biglietto aereo: 730€ . Entrambi i voli per e da Kuala Lumpur.

Documenti necessari per l’entrata a Singapore e Malesia.

  • Singapore

Passaporto con validità 6 mesi dalla data di scadenza, non serve visto per soggiorni turistici che non superino i 90 giorni. Per eventuali dubbi o visti diversi da quello turistico vi consigliamo sempre di aver conferma controllando sul sito della Farnesina Viaggiare Sicuri o contattare le ambasciate. Non ci sono vaccini obbligatori, noi però qualche settimana prima della partenza ci siamo rivolti al nostro Centro Vaccinazioni Internazionali dove ci hanno consigliato vaccino Epatite A, Tifo e Antitetanica, che abbiamo deciso di fare per partire tranquilli. Cosa importantissima è l’assicurazione sanitaria. Noi abbiamo come sempre stipulato un’assicurazione completa viaggio, bagaglio e sanitaria con HeyMondo. E grazie a noi potete avere uno sconto del 10%. Approfittatene e non partite mai senza assicurazione!

Sconto Heymondo banner lungo
Singapore by night, Singapore
Singapore by night.
  • Malesia

Passaporto valido 6 mesi dalla data di scadenza, non è necessario alcun visto per soggiorni turistici non superiori a 90 giorni. Per tutto il resto vi rimandiamo a quanto scritto su Singapore.

Itinerario e spostamenti interni tra Singapore e Malesia.

Il nostro volo è stato andata e ritorno da Kuala Lumpur. Ma decidiamo di iniziare il nostro viaggio da Singapore arrivandoci in bus appena atterrati a Kuala Lumpur. In circa 5 ore di viaggio eravamo a destinazione. Tutti i bus presi in questo viaggio, sono stati prenotati tramite l’applicazione Easybook, un motore di ricerca per qualsiasi tipologia di mezzo molto utilizzato nel sud est asiatico. Ricordatevi che una volta arrivati in stazione, ci si deve recare comunque in biglietteria per farsi stampare il biglietto. Purtroppo ancora vogliono il cartaceo!

I viaggi in bus sono sempre stati abbastanza piacevoli, a parte la mancanza del bagno. Prima di arrivare a Singapore bisognerà scendere per i controlli alla dogana malesiana, risalire per pochi km e scendere per l’entrata nella città stato. Questo sali e scendi porta via un pò di tempo, soprattutto se tuo marito decide di perdere il bagaglio! Perchè si dovrete scendere con tutti i bagagli. Tranquilli lo abbiamo poi ritrovato! Il nostro soggiorno a Singapore è durato 3 giorni e 3 notti.

Da qui ci siamo spostati nuovamente in bus direzione Isole Perhentian. Quindi primo viaggio in Bus da Singapore a Kuala Lunpur 5 ore. Da Kuala Lumpur a Kuala Besut, che è il porto per le isole Perhentian, purtroppo durato un pò più del dovuto, circa 13 ore invece delle 8 programmate. Viaggiare nel weekend, nel nostro caso la notte tra venerdì e sabato, vuol dire incontrare il traffico dei locali in vacanza anche loro, più purtroppo, dei brutti incidenti lungo la strada.

isole Perhentian, Malesia
Isole Perhentian.

Per arrivare alle isole Perhentian il porto è Kuala Besut. I biglietti per i traghetti li potete acquistare direttamente lì. In circa mezz’ora di avventuroso viaggio sarete sulle isole. Noi abbiamo soggiornato per 4 notti su Palau Besar, la più grande delle 2 isole. Per spostarsi poi tra un’isola a l’altra o per le varie spiagge ci sono i water taxi. Tenete presente che gli spostamenti in barca sono soggetti alle condizioni del mare.

Dalle Perhentian siamo tornati a Kuala Lumpur con un volo interno operato da Air Asia, A/R circa 60€ in due. L’aeroporto di partenza e arrivo per le Perhentian è Kota Bharu a circa un’ora da Kuala Besut, per arrivarci abbiamo preso una navetta prenotata dal nostro hotel.

Nel nostro itinerario iniziale ci sarebbe dovuto essere un tour giornaliero al Taman Negara ma abbiamo poi cambiato programma all’ultimo. Abbiamo deciso di saltare il Taman Negara e andare alle Cameron Highlands. Avevamo purtroppo poco tempo e abbiamo deciso di fare la gita in giornata alle più grandi piantagioni di the verde del sud est asiatico. Il nostro tour è stato organizzato dalle ragazze del Centro Turistico di Kuala Lumpur, il MATIC, il giorno prima. Costo: 730 RM in due. Abbiamo avuto una guida personale che ci ha portato per i vari luoghi di interesse dalla mattina alle 7, al rientro per le ore 20. Agenzia di riferimento Avin Travel.

Piantagioni di the a Cameron Highlands, malesia
Piantagioni di the verde nelle Cameron Highlands, Malesia.

Per spostarsi dall’aeroporto di KL c’è il Klia Express, un trenino che vi porta fino al centro città in circa un’ora. Per il rientro abbiamo optato invece per un Grab.  Grab è un delle applicazioni che dovrete assolutamente scaricare: è l’equivalente di Uber asiatico. 

Connessione internet!

Una delle prime cose da fare appena atterrati è acquistare una Sim Locale, con circa 7/10€ avrete una Sim con GB illimitati. Ne dovrete acquistare una per paese. Le trovate nei negozietti di elettronica o in piccoli negozi che vendono un pò di tutto.

Moneta locale.

A Singapore potrete pagare con il Dollaro di Singapore: SGD. Un dollaro sono circa 0,70€. Abbiamo quasi sempre pagato con le carte tranne nei mercati. Quindi tenete sempre qualche soldo. Noi come sempre ritiriamo direttamente agli ATM, la maggior parte delle volte direttamente in aeroporto.

In Malesia invece pagherete con il Ringgit: MYR o RM. Un RM equivale a 0,20 RM. Anche in Malaysia se andate per mercati e negozietti preparate sempre soldi in contante. Soprattutto se andate in zone un pò più remote. Alle isole Perhentian non ci sono ATM e spesso le carte danno problemi di linea.


Dove abbiamo dormito.

Tutti i pernottamenti del nostro viaggio a Singapore e Malesia sono stati prenotati tramite la piattaforma Booking.com.

Booking.com

Sinagapore: Hotel Boss molto elegante e in una posizione strategica. Camere forse un pò troppo piccole. Area relax con palestra e piscina fantastica. 

Isole Perhentian: Suhaila Palace per noi è stato perfetto: davanti la spiaggia, camera molto spartana ma spaziosa e con personale super gentile. Aria condizionata e ventilatore. 
Kuala LumpurCeylonz Suites by MyKey è un affitta appartamenti, dotati di vista spettacolare su Kuala Lumpur, cucina, ampi spazi e una piscina con una vista mozzafiato.

vista dall'hotel di Kuala Lumpur, mlaesia
Vista dall’hotel di Kuala Lumpur.

Cosa mettere in valigia.

Il clima a Singapore e in Malesia è sempre molto caldo e umido. Quindi vestiti freschi e leggeri, una felpa o giacchetta per quando si entra nei ristoranti o luoghi chiusi, in cui l’aria condizionata è purtroppo al massimo. Da avere con se anche nel caso in cui si voglia visitare qualche tempio o moschea. Scarpe super comode e scarpe da trekking nel caso in cui decidiate di esplorare la giungla. Scarpe da scoglio per il mare. 

Portate tutti medicinali di cui normalmente avete bisogno, tra cui un antidiarroico e un grande consiglio è quello di iniziare e continuare durante il viaggio una cura di fermenti lattici. Spray antizanzare e uno dopo puntura. Noi siamo abituati a mangiare piccante e speziato ma ricordate anche che l’igiene in alcuni posti, soprattutto nei mercati non è sempre al massimo. L’acqua sempre e solo in bottiglia! Cercate di godervi al massimo tutto il local food che potete ma con le dovute attenzioni!

Vista di Kuala Lumpur da KL Tower, Malesia
Vista su Kuala Lumpur dalla KL Tower.


Avevate mai preso in considerazione di visitare questi due Paesi? Trovate gli itinerari completi di Kuala Lumpur e Singapore qui.

Direi che ora siete abbastanza informati e non vi resta che prenotare e raccontarci la vostra avventura! E seguiteci sui nostri social per le nuove avventure!

Comments:

post a comment